I’m Isola Marras

Valentina Nuzzi
25 febbraio 2016

È una collezione dal carattere forte quella portata in passerella Antonio Marras per la sua seconda linea – I’m Isola – che precede il suo show omonimo di questo sabato.

Il designer sardo si ispira per l’occasione a un’eroina proveniente da lontano, esattamente dalla Russia. Si tratta di Lilija Brik, musa dell’avanguardia russa, celebre per il suo carisma, la sua intelligenza e il suo stile innato.

Ne emerge una collezione eclettica e vivace, dalle spiccate referenze Anni ’20, che mixa pattern multiformi e colori intensi, volumi ampi e silhouette asciutte, in un tripudio di femminismo e determinazione. L’abito non è più un mero capo d’abbigliamento, è un mezzo di comunicazione, un manifesto. Del potere delle donne nel mondo.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10