J.W. Anderson

Valentina Nuzzi
13 settembre 2014

La promessa della moda britannica J.W. Anderson torna a farci sognare dando vita ad una passerella ispirata alle atmosfere degli anni ’30 immortalate dall’iconico regista francese Jacques Tati. A definire la collezione sono infatti cappelli neri da esterno con falde oversize, mini tailleurs giacca-gonna che rivisitano lo stile marinière e abiti dai creativi tagli geometrici che da sempre contraddistinguono l’opera dello stilista.
A caratterizzare la gamma cromatica, oltre ai toni prevalenti di bianco&nero, vi sono grigio, blu elettrico, blu notte, arancio, rosso, bordeaux e verde petrolio.