Jaeger London

staff
19 febbraio 2011


Contemporanea, disinvolta. Così si presenta la donna Jaeger London per l’autunno inverno 2011-12.
Stuart Stockdale, design director, si ispira ai paesaggi vari e variopinti dell’Impero Britannico sviluppando un abile gioco di proporzioni e textures.
Elemento chiave della stagione è il cappotto che si propone in tutte le sue dinamiche: militaresco, ondeggiante, lungo fino ai piedi, in lana Melton, doppio petto, con inserti in pelliccia e tasche squadrate.
Si lancia una strizzatina d’occhio ai mitici anni Settanta con le proposte di gonne midi, maglioni in tricot, gilet con revers allungati.
Tinte tipicamente militari dominano tra le sfaccettature di blu, ruggine e verde.
Talvolta faville cromatiche come cobalto, ciliegia e oro lampeggiano sulla maglieria e le cinturine in vita.
E per viaggiare comodi e accessoriati in stile vittoriano borse a baule con lucchetti o a tracolla, pochette a bustina, scarpe military-like e stivali al ginocchio.
Per le stagioni fredde del prossimo anno, la femminilità raggiunge un livello di elegante consapevolezza di sé senza necessità di ostentazioni. Il mondo è il suo scenario.

 

Laura Somaini