Jenny Packham

Jennifer Courson Guerra
11 settembre 2016

“Exhibition by 31 woman” è il titolo di una storica mostra curata da Peggy Guggenheim nel 1943, che ben si adatta alla collezione primavera estate di Jenny Packham, dal momento che l’invito alla sfilata ricalca quello che sessant’anni fa inviò la collezionista statunitense. 31 outfit ispirati a 31 icone di stile, da Frida Kahlo a Florence Welch, da Elizabeth Taylor a Jennifer Lawrence. Non c’è un unico letimotiv a tenere insieme i look di questo défilé: ogni modella impersona un mood, un’epoca, un’avanguardia a sé. Si ritrovano, comunque, dei motivi ricorrenti, come il pizzo, le trasparenze, il laminato, le maniche a campana. Jenny Packham ha scelto delle silhouette più morbide del solito e un’atmosfera generalmente più “casual”, tanto che le modelle indossano gli occhiali da sole assieme all’abito lungo. La palette è ristretta all’oro, al bianco e nero, al rosa, al rosso e all’arancione. Pochissimi gli accessori: lunghi medaglioni e orecchini chandelier che strizzano l’occhio agli anni ’70 e calzature color block tra sandali e décolleté.

  • 10
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9