Jeremy Scott

Mirco Andrea Zerini
18 febbraio 2015

Eclettico, esagerato, irriverente: tutti aggettivi perfetti per Jeremy Scott che, sulle passerelle newyorkesi, ha presentato una collezione coloratissima e divertente rendendo il catwalk un vero e proprio “paese dei balocchi”!
Minidress, completi top e gonna che lasciano scoperta la pancia, jumpsuit e salopette vestono una donna che diventa una bambolina, contornata di merletti, fiocchi, maniche a sbuffo, colletti preppy e fantasie multicolor.
Pellicce ecologiche in tonalità pallide e trench “arlecchino” contribuiscono a rendere il tutto ancor più paradossale.
Tra gli accessori impossibile non notare i collant in tinte sgargianti e le mary jane flat in vernice.
Non contento della già ricca collezione, lo stilista ha voluto che modelli e modelle sfilassero con trucco e acconciature che potremmo definire audaci, ma comunque in linea con il suo essere estremo.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10