John Richmond

Francesco Bartesaghi
21 giugno 2015

RivoluzioneJohn Richmond reinterpreta alcuni classici in chiave attuale con dettagli sovversivi portando in passerella una strabiliante collezione per la primavera-estate 2016. Lo stile cambia, la pelle non è più centrale: tutto è meno punk e più pop. Una miscela di generi diversi contraddistingue l’uomo casual chic di Richmond, caratterizzato da camouflage geometrico, stampe sgargianti e dettagli appariscenti. Protagonista assoluto della collezione è il colore intenso, concentrato tra il bianco, il nero, il blu e l’azzurro, con sprazzi di arancione, mimosa e rosso agrodolce. Giacche da smoking indossate con disinvoltura e abbinate a t-shirt e sneakers frangiate o ricoperte di Swarovski, abiti slim fit stampati e camicie con ricami tatoo rendono questa collezione fresca, irriverente, ironica e assolutamente cool.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10