Julian Zigerli

Alberto Corrado
24 giugno 2014

La collezione di Julian Zigerli parte da un ricordo di un estate in barca a Majorca.
E’ da quel ricordo è nato un mondo eccentrico ed oscuro.
Outfit che sembrano fumetti e viaggi fantasiosi. Lo stilista svizzero non solo coordina i pezzi sopra e sotto ma anche gli accessori, tanto da non farci distinguere in alcuni casi la massa colorata che cammina sulla passerella.
Julian come sempre stupisce per la straordinaria capacità nell’unire materiali tecnici a forme morbide, pratiche dai colori stravaganti.
Decisamente interessanti gli occhiali da sole a specchio ma con lenti tagliate. Rispetto a quella che è la montatura dell’occhiale infatti, Zigerli, tralascia una parte che lascia intravedere un parte dell’occhio.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10