Just Cavalli

Virginia Francesca Grassi
19 settembre 2013

01

Un pastiche caleidoscopico e spensierato per la collezione P/E 2014 firmata da Roberto Cavalli per la sua linea più giovane. Un inno al colore e alle energie positive della bella stagione, grazie ad una moda che vuole “farci stare bene e dimenticare tutto ciò che ci circonda: usciamo dal pensiero che si entra nell’inverno, questi sono pezzi da indossare nei posti più belli del mondo”, come ha detto il designer in un’intervista al Corriere.
Le linee pulite degli abiti vengono vivacizzate da un patchwork di stampe – leopardate, tropicali, tartan – in cui il colore, in tutte le sue declinazioni, è l’assoluto protagonista della scena. Un’esplosione eclettica e vertiginosa (forse fin troppo) che gioca con spacchi inaspettati e sovrapposizioni ardite in quello che lo stilista ha definito un “Cyber Eden”. In passerella sfilano tutine aderentissime dallo scollo – letteralmente! – ombelicale, minigonne, top crop, shorts a vita alta da pin up e intriganti pantaloni con zip laterale dall’effetto surfista.

Virginia Grassi

Guarda la collezione:

02

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11