Just Cavalli

Martina D'Amelio
18 settembre 2014

Just Cavalli porta in passerella un inedito inno alla libertà e all’amore: la collezione primavera-estate 2015 presentata a Milano Moda Donna abbandona il classico animalier a favore di influenze gipsy.
A ritmo di contrastanti note techno-underground sfilano sul catwalk modelle dall’animo hippie, sfoggiando abiti rubati agli anni che vanno tra i Sessanta e i Settanta: motivi geometrici, vestiti lunghi fantasia dagli ampi spacchi, pantaloni a zampa, foulard svolazzanti e cinture country la fan da padrone e si alternano a combinati day&night giocando sui toni del verde e del blu, del viola e del giallo.
Tra gli inediti look etno-chic, spiccano alcuni tocchi in classico stile Just Cavalli: i sensuali minidress incrociati sul davanti, le bag scintillanti, gli inserti in pelle nera borchiata e gli accenti dorati. Must-have da indossare da mattino a sera, i sandali flatform total gold. Peace&Love!

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10