Kenzo La Collection Memento

Mirco Andrea Zerini
27 settembre 2017

Sulle passerelle parigine sfila la collezione uomo e donna Memento N°2 firmata da Carol Lim e Humberto Leon per Kenzo: ad introdurre lo show, un gruppo di perfomers giapponesi che si è esibito in un suggestivo spettacolo.

Per la seconda volta i designer hanno preso spunto dall’archivio di Kenzo Takada rielaborandolo in chiave contemporanea e mixandolo a capi e stampe iconiche del guardaroba estivo.

Fil rouge della collezione è certamente il denim – per omaggiare il lancio di Kenzo Jeans nel 1986 e per unire l’allure orientale ad un materiale tipicamente occidentale – che assume un taglio heritage o cargo per l’uomo e a vita alta o boyfriend per la donna. Non mancano poi proposte total look, che disegnano silhouette rilassate e volumi morbidi.

In aggiunta, tornano le stampe vintage del brand come la bamboo tiger e la bamboo stripe, che spuntano su camicie, abiti femminili, bluse in rayon e anorak.

Ricca infine la gamma di accessori: tra le calzature emergono sandali unisex declinati in tonalità pastello e cromie vitaminiche, mentre tra le borse spiccano modelli in nylon lucido, zaini, marsupi e shopper. A completare la gamma, cinture e cappelli originali.

Il mix di ispirazioni asiatiche e americane viste in passerella risulta vincente per una collezione equilibrata ed estremamente portabile, che guarda al passato vivido con un occhio sempre rivolto al futuro.