Advertisement

Kenzo

staff
30 giugno 2012

Anno 1970 l’anno della giovinezza, del pop e della nascita dell”Jungle Jap” di Kenzo che irrompe nella moda parigina con una energia dal sapore asiatico. La  forza della natura lussurreggiante invade il guardaroba e, attraverso gli anni diventa simbolo della Maison. Oggi quegli stessi temi un po’ selvaggi vengono ripresi, smorzati per poter essere trasposti nel vivere urbano mescolato alla magia della giungla del Sud-Est asiatico.
L’uomo dell’estate 2013 coabiterà pacificamente con  tigri,  leopardi e coccodrilli stampati e ricamati sulle  nuove proposte. Presentando la collezione la Maison ha privilegiato il confort e la funzionalità per meglio affrontare la vita cittadina. Forme ampie, fluide, camicie oversize estremamente sofisticate, pantaloni con le pinces e larghi shorts al ginocchio. I tessuti sono cotoni ultra leggeri, quasi delle garze, le t-shirt comode, i trench modulabili e reversibili. I colori sono: il cachi,  il turchese, il verde ravvivati dal un giallo fruttato. Gli accessori seguono il cammino “selvaggio-metropolitano” sandali in cuoio chic e confotevoli, occhiali da sole in stampa cocco completano lo stile e l’eleganza Kenzo.

Emanuela Beretta