Kristina Ti

Alice Signori
22 febbraio 2017

Il cigno che amava volare: la collezione Autunno-Inverno 2017/2018 di Kristina Ti si ispira all’eleganza e all’indipendenza di questo volatile per creare abiti che spronino ogni donna a volare lontano e a puntare in alto. E’ una donna forte ed indipendente quella a cui si rivolge la stilista, che sceglie coscienziosamente quanto far risaltare la propria femminilità: dolcevite e tute in costine di jersey si mettono (e si tolgono) sotto generose scollature, decidendo di volta in volta quanta pelle mostrare. E’ una donna creativa che ama giocare con il proprio guardaroba, che bilancia felpe dalle stampe più romantiche (stormi di cigni in volo e micro fiori su tessuto devoré) a colori fluo per gonne e cappotti. E’ una donna che non ha paura di indossare capi dall’accento androgino: camice dal taglio maschile sono stemperate da glitter multicolor a pois, mentre body fascianti vengono giustapposti a pantaloni oversize. E’ una donna che ricerca comfort e stile: le cappe in panno compatto sono double-face e la maglieria over diventa un mini abito quando non viene portata sopra gonne di lana traforata e ricamata. Meno ragazza e più donna: Kristina Ti dedica la collezione ad una donna che sa essere forte ed indipendente, ma non per questo vuole rinunciare al lato più femminile e delicato del proprio carattere. La grazia di un cigno e la potenza delle sue ali.