Krizia

staff
23 febbraio 2012

La sfilata di Krizia Autunno-Inverno 2012/2013 si apre sulle note di “I will always love you” di Whitney Houston, che amava vestire il marchio, in tributo alla sua recente scomparsa. La sobrietà trionfa nei colori e nelle linee,anche se non mancano le contraddizioni, come i lunghi spacchi che lasciano vedere la gamba fino in alto. I colli sono arricchiti da pelliccia o sciarpe.

Maglioni oversize sono portati con pants in pelle nera. Originali gli abiti in maglia con maniche interamente di pelo,soprattutto nella versione monospalla. I look da sera sono caratterizzati da lunghe gonne plissettate e ampie. Occhi puntati sugli accessori: collane d’oro con medaglioni vistosi o palle di pietre dure e alti bracciali luminosi.

 

Lucrezia Brunello