Krizia

staff
20 settembre 2012

La Primavera-Estate 2013 per Krizia significa naturalezza, grazia e riserbo. Questo il mood che permea l’intera collezione. Il look da giorno metropolitano è casual chic, caratterizzato dal capo preferito di Krizia, il blazer da uomo. In questa stagione viene rivisitato e ricostruito nella forma, che si ammorbidisce ancora di più. Occhi puntati sui dettagli, le maniche in primis: trasparenze in organza, che restano comunque pudiche. In vacanza si respirano piccole folate di stile africano, pur sempre moderato da un equilibrato riserbo. Persino la sahariana assume parvenze più urbane. Si salvano completi di seta mimetici, accenni di animalier e stampe con puma, pitoni, coccodrilli e persino tucani. Paillettes squadrate e collane di cristalli brillano di sera, in cui si privilegiano tute di seta, ma anche shorts o gonne plissettate con maglie larghe. I colori comprendono tutte le sfumature del beige, i toni coloniali, blu Tuareg, acquamarina, bianco e nero.

 

Lucrezia Brunello