Krizia

Lucrezia Brunello
21 febbraio 2013


Krizia si diverte a mixare stili e tessuti diversi per l’Autunno-Inverno 2013/2014 proponendo una donna-animale dai tratti orientali, un po’ samurai. L’animalier si impossessa di pellicce e stampe, ricami e devoré. La pelle nera è protagonista: leggings, biker e bustini che sembrano corazze. Dell’influenza maschile ne risentono le giacche, i tailleur e i cappotti. Effetti hand made per la maglieria. Per la sera si punta sul movimento plissé e sui cristalli. Colori metallici, ma anche più sobri come nero, beige, vinaccia e rosso lacca.

Lucrezia Brunello