Lanvin

Alice Signori
22 gennaio 2017

Arrivare all’essenza di ogni capo, concentrarsi su costruzioni e proporzioni: Lucas Ossendrijver definisce così la ricerca stilistica che lo ha portato a sviluppare la collezione Autunno-Inverno 2017/2018. La grande attenzione allo studio delle forme e alla lavorazione dei materiali riesce a non irrigidire, ma anzi ad esaltare la creatività. Volumi morbidi, lunghi parka e cappotti da cui si intravedono camice a scacchi, dolcevita in tinta unita e cinture portate a vita alta sono alcuni degli elementi che compongono il mix di stile e carattere della collezione. Spunti provenienti dagli incontri inaspettati di ogni giorno contribuiscono a completare i capi irrinunciabili del guardaroba maschile con dettagli eccentrici, capaci di esprimere unicità e carattere. L’obiettivo dello stilista diventa quindi vestire un uomo che si senta libero nell’esprimere la propria personalità, dotandolo di capi dalle forme lineari, dove l’eleganza si misura per sottrazione. “Nothing” è anche lo slogan stampato sulle sciarpe che sfilano in passerella: nessuna costrizione, nessuna uniformità, ma la sincera celebrazione di ciò che è diverso.