Laura Biagiotti

Alice Signori
25 settembre 2016

Dell’aristocraticità del golf Laura Biagiotti ne distilla l’essenza, per creare una collezione Primavera-Estate 2017 perfetta per essere indossata nei Country Club, sorseggiando un flûte tra una partita e l’altra. Dall’iconico vestito bambola che non perde naïvetée, all’ironia scanzonata delle scarpe con una pallina in vece del tacco, la collezione è frizzante come una resort collection senza perdere la ricercatezza del ready-to-wear. Dalla seta al sangallo, materiali e volumi si alternano con un perfetto “swing”: da abiti voluminosi con maxi stripes si passa a tubini aderenti che della pallina da golf ne richiamano la texture.
L’armonia della collezione ricorda la danza di Carla Fracci che, seduta in prima fila, viene omaggiata dalla stilista con un immenso bouquet di rose e salutata dal pubblico con un caloroso applauso: perché la vera eleganza riesce ancora ad emozionare.

  • lbiagiotti_10
  • lbiagiotti_1
  • lbiagiotti_2
  • lbiagiotti_3
  • lbiagiotti_4
  • lbiagiotti_5
  • lbiagiotti_6
  • lbiagiotti_7
  • lbiagiotti_8
  • lbiagiotti_9