House of Holland

Mirco Andrea Zerini
10 giugno 2016

In occasione di London Collections Men, House of Holland ha presentato la collezione uomo primavera-estate 2017 in una modalità insolita e alternativa.

Niente catwalk, nessun front row ma a tutti gli effetti una presentazione vivente che, nell’arco temporale di un’ora e mezza, ha visto modelli disinvolti indossare i capi proposti dal brand.

La collezione si contraddistingue per l’allure urban e a tratti underground in cui serpeggia un grido di spensierata libertà, esplicitato da vistose collane dorate, con maxi simboli della pace e faccine sorridenti.

Un uomo sicuro di sé e dall’animo deciso ha indossato t-shirt e pantaloni in felpa con iconiche etichette rubate alla grande distribuzione, blazer e completi total black abbinati a sneaker e tennis shoes, bermuda in denim ricamati portati con calzini che sfiorano il polpaccio e salopette con emoticon, loghi, stemmi e applicazioni di ogni genere.

Le t-shirt si indossano con le camicie portate aperte e con i blazer; le felpe hanno il cappuccio e definiscono un daywear comodo e pratico.

Ad arricchire i look intervengono le collane – leitmotiv della collezione – e gli occhiali da sole dalla forma tonda.

Un uomo giovane e decisamente informale quello proposto dalla casa di moda, che non si piega alla formalità ma vive una vita senza pensieri e senza regole, incurante delle opinioni e del parere altrui.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08