Leitmotiv

Alice Signori
24 settembre 2016

Leitmotiv mette in scena la “Deer Dance” per presentare la collezione primavera-estate 2017 alla Milan Fashion Week. La danza dedicata all’animale simbolo del brand diventa un incontro tra diverse culture: dal ballo folk indiano, all’arte pre-colombiana fino ad arrivare ai villaggi messicani, tutto si fonde e si concilia in una collezione che fa dell’integrazione il proprio leitmotiv per l’appunto. É da queste premesse che nascono abiti colorati ed eclettici, che dal mondo sanno prendere solo il meglio: le brillanti stampe di piccoli villaggi fanno volare la mente verso esotiche mete, mentre le geometrie ed i colori elettrici riprendono la “Mail Art” di Chagall. La fauna immaginifica di Leitmotiv si arricchisce di nuovi personaggi: il pappagallo svetta su bluse dalla rete leggera, indiani con testa di cavallo, tigri e aquile sembrano figure mitologiche pronte a proteggerci con il proprio karma, così come le piume che simboleggiano i poteri del sole sono anatemi del buon augurio. Le stoffe morbide si espandono in ampie rouches; dinamiche balze arricchite da maxi fiocchi, lunghi spacchi irregolari e monospalla strutturati movimentano le volumetrie dando vita a piccoli capolavori che sanno soddisfare l’occhio oltre che il guardaroba. Una babele di textures, stoffe e stili, che variano dalle corte gonne bombate ai lunghi vestiti in stile gitano: l’utopia dell’integrazione perfetta trova il suo compimento uscita dopo uscita in una collezione capace di conciliare stili, forme e culture contrapposte. Per smentire chi è ancora convinto che la moda non riesca a fare miracoli.

  • leitmotiv-ss-17-38-juan-caro-e-fabio-sasso
  • leitmotiv-ss-17-01
  • leitmotiv-ss-17-08
  • leitmotiv-ss-17-15
  • leitmotiv-ss-17-23
  • leitmotiv-ss-17-24
  • leitmotiv-ss-17-25
  • leitmotiv-ss-17-30
  • leitmotiv-ss-17-35
  • leitmotiv-ss-17-37