Les Copains

Martina D'Amelio
25 febbraio 2016

La donna Les Copains per il prossimo autunno-inverno veste i panni di una diva anni Quaranta e porta sulle passerelle milanesi un tocco di eleganza masolina alla Marlene Dietrich.

Blazer asciutti, pantaloni ampi in Principe di Galles, maxi gilet, cappotti a doppiopetto ma anche gonne midi in filo di lurex, corpetti in pizzo e applicazioni, abiti di paillettes e trasparenze. Il guardaroba di una star del passato si materializza sul catwalk di palazzo Serbelloni: il riferimento è ingentilito dal marchio di fabbrica della Maison, la maglieria.

Il know-how del knitwear di Stefania Bandiera è infatti presente in tutta la sua evidenza e gioca su due fronti, andando ad ammorbidire le linee austere dei tagli masculine e regalando corpo alle più eteree trasparenze. Così il cardigan dalle maniche lace e il petto a coste unite tridimensionali si indossa sui maxi pants total black; dall’altro lato, la blusa ricamata in organza è sorretta da un maxi collo e da polsini in maglia, abbinata alla gonna midi a pannello jacquard. Alle lunghezze in seta dai colori pastello leggermente plissettate si oppongono bomber, caban e micro pull dalla delicata fantasia floreale o su cui svettano maxi ciliegie, abbinati a sciarpe che – come nuvole – avvolgono la figura. Spille gioiello a forma di insetto e fiocchi ricorrono sulle camicie iperfemminili ma dal collo boyfriend. Il confine tra giorno e sera, leggerezza e calore, femminile e maschile appare volutamente labile e si risolve in una naturale eleganza.

  • Les Copains RTW Fall 2016
  • Les Copains RTW Fall 2016
  • Les Copains RTW Fall 2016
  • Les Copains RTW Fall 2016
  • Les Copains RTW Fall 2016
  • Les Copains RTW Fall 2016
  • Les Copains RTW Fall 2016
  • Les Copains RTW Fall 2016
  • Les Copains RTW Fall 2016
  • Les Copains RTW Fall 2016