Fashion

L’haute couture firmata Chanel conquista Parigi

staff
3 luglio 2012

Quadri quadri quadri, questo il tema dominante della sfilata Chanel haute couture di Parigi che apre, nei canoni della tradizione, con il tailleur bon ton accompagnato dal tradizionale fiocco che sboccia dal revers.
I toni sono quelli  del grigio declinato nelle varie sfumature con spruzzi di rosa polvere e accenni fucsia. Le stoffe ricalcano il mood della Maison: calde, spugnose, goffrate, dannatamente femminili e morbide. I cappottini ampi,  tutti lievemente sopra il ginocchio, offrono spunti interessanti nei giochi formati dai maxi check bouclè. La sera, tra velluti e sete nei toni dell’argento e fucsia, è cosparsa da dettagli di pelliccia polvere con jais et paillettes luccicanti. L’apoteosi finale è la sposa in crinolina di candido tulle e piume di struzzo.

 

Emanuela Beretta


Potrebbe interessarti anche