Lorenzo Riva

Valentina Nuzzi
25 febbraio 2013


I mitici anni ’60 e ‘70 rivivono sulla raffinata passerella di Lorenzo Riva per il prossimo Autunno-Inverno. Il grande maestro dell’eleganza Made in Italy non si smentisce e mette in scena una collezione delicata e femminile, con molteplici referenze artistiche. Le linee degli abiti traggono ispirazione dall’opera di Gio Ponti e Lucio Fontana, mentre l’icona di riferimento è Jean Seberg, indimenticabile protagonista di “A bout de souffle” di Jean-Luc Godard. I capi si caratterizzano per gli abili tagli grafici e i pattern geometrici, e si declinano in toni che spaziano dal classico nero, talvolta arricchito da dettagli dorati, a vivaci pennellate di viola, porpora e blu elettrico.

Valentina Nuzzi