Advertisement

Luisa Beccaria

staff
22 settembre 2011


Nella prestigiosa cornice del Palazzo di Brera Luisa Beccaria ha presentato la sua collezione Primavera/Estate 2012 in modo luminoso, ispirandosi a luoghi dell’Europa mediterranea che comprendono tutta l’Italia e le sue splendide isole, le campagne della Francia impressionista e le coste della penisola iberica. Le tonalità mediterranee infatti vanno dal blu e azzurro mare al bianco, avorio, nuances del giallo, rosa e verde chiaro, accesi da tocchi di rosso lampone. Gli abiti sono freschi e donanti, associati a sottili cinture in pelle e maglia groumett dorata, o in tulle a pois alternati a camicie con maniche che si aprono come fiori: le silhouette affusolate e fluttuanti, arricchite da stampe floreali ispirate ai dipinti di Botticelli, sono impreziosite da intagli ricami ton sur ton anche su mini abiti e giacche, pizzi di lino per shorts o chemisier. Per la sera gli abiti leggeri e raffinati sono tratteggiati da sovrapposizioni di organza e tulle che ne aumentano voluttuosità e sinuosità.

 

Leonora Cassata