Luisa Spagnoli

staff
22 settembre 2012

In una raffinata location nel cuore del capoluogo lombardo l’azienda perugina Luisa Spagnoli ha presentato una linea eclettica atta ad esaltare quelli che da sempre sono i punti di forza della maison: la maglieria e la sartoria. Stampe 70s e modelli bon ton dai richiami 50s, giacchine sartoriali modello Chanel e trench dal gusto british, giacche in pelle o camoscio rivisitate e svasate, perfette sui jeans a zampa. La sera è tutto un fiorire di plissé e drappeggi, in tessuti preziosi come chiffon, pizzo e seta declinati in abiti da cocktail o da cerimonia, pensati per ogni fisico ed età: dagli abiti peplo da divinità greca ai little dress a righe o pois. Fiocchi, cinturini ed eleganti catenelle impreziosiscono i capi, mentre morbide borse in nappa colorata e foulard en pendant completano l’outfit. Una gamma di proposte infinite che si prestano ad una donna perfetta e sofisticata in ogni occasione, dalla mattina alla sera.

 

Valentina Nuzzi