Maison Margiela

Luca Antonio Dondi
2 marzo 2016

John Galliano reinventa per Maison Margiela autunno-inverno 2016/2017 un’attitudine militare che dialoga e convive con elementi chic e accostamenti inusuali con il risultato di una collezione eclettica in perfetto stile Galliano.
Niente coup de teatre o uscite sceniche, ma un eclettismo contenuto e al limite della portabilità, così come era successo già per la primavera-estate 2016. Trench, blazer e cappotti militari si destituiranno e spesso vengono minimizzati a semplici pettorine su bluse in tulle o capi in tartan e abbinati a maniche oversize in maglia colorful. Top in pvc su camicette bon ton, pencil skirt in pelle, bomber decorati con pietre, capispalla patchwork e top rigati movimentano la passerella che si rinnova uscita dopo uscita. Sicuramente d’effetto un cocktail dress argentato con schiena scoperta e un abito lungo in una tonalità smeraldo metallizzata con mantella abbinata, adatto a creature magiche venute dal futuro.
A completare la stravaganza della collezione cinture con maxi fibbie in metallo, scarpe dal platform vertiginoso o boots variopinti, foulards, tote bags e bijoux che riprendono le geometrie care a Matisse.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10