Manish Arora

Jennifer Courson Guerra
29 settembre 2016

Miss Pandamonia è un’artista britannica dall’identità segreta che indossa latex dalla testa ai piedi, una sorta di pin-up di gomma, capelli gonfiabili inclusi: dal suo pazzo universo di plastica sembra uscire la collezione primavera-estate 2017 di Manish Arora, tanto che lo stilista indiano l’ha voluta tra le modelle in passerella. Come ogni anno, il fashion show più pazzo della settimana della moda a portato a Parigi colore, estro e fantasia. Il mood è chiaramente quello degli anni ’50, rivisitati in chiave kawaii: sui capi spuntano i My Little Pony, le spille sono uova all’occhio di bue, i capelli sembrano zucchero filato, l’accessorio più cool è un tenero cagnolino blu. Tutto è divertente e colorato, sopra le righe, fuori posto. Blazer scampanati, pantaloni coulotte, gonne a corolla, bomber e maglioncini si tingono di mille sfumature pastello, di stampe floreali o di paesaggi psichedelici. Avvolte in giacche sequin o con romantici long dress ricamati, le modelle del defilé non hanno distinzione di genere, età o taglia: “Life is beautiful”, come recitano top e abiti della collezione, per tutti. Manish Arora resta fedele alla sua estetica teen anche negli accessori, con scarpe creepers arcobaleno, berretti di pailettes, calzettoni in spugna e borse a forma di animali.

  • 10
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9