Marc Jacobs

Valentina Nuzzi
14 febbraio 2013


Intramontabili modelli bon ton si arricchiscono di preziosità e fascino sulla passerella newyorkese di Marc Jacobs per il prossimo Autunno-Inverno. A predominare sono le consistenze lucide di raso, seta e paillettes, che si alternano a capi interamente realizzati in pelliccia, che non è più riservata all’outwear ma si trasforma anche in gonne e abiti con ampio colletto. Lo stilista porta irriverentemente sulla passerella anche capi da notte, e come testimonianza dello spirito rilassato e velatamente onirico della collezione, è lui stesso a presentarsi in pigiama (firmato Prada) nella sua apparizione finale successiva al défilé. La palette è altrettanto suggestiva e alterna ai toni classici di nero, grigio, beige e marrone quelli delicati di lilla, cobalto e rosa. Per la sera l’oro e l’argento sono invece i protagonisti indiscussi.

Valentina Nuzzi