Marco De Vincenzo

staff
23 settembre 2012

Forme pulite e colori neutri: sono queste le linee guida della collezione Primavera-Estate 2013 di Marco De Vincenzo. La freschezza e la perfetta vestibilità traggono ispirazione dallo sportswear, ma non per questo si rinuncia all’eleganza. Lo stile bon ton si compone di tubini che arrivano al ginocchio, pantaloni dritti portati con top larghi leggermente sfasati e gonnelline cortissime ondulate. Colpisce l’effetto sorpresa delle pieghe e dei tagli, che si aprono ad ogni passo, negli abiti in maglia con stampe grigio-azzurre e nelle gonne dei total black. Sobrietà nei colori: bianco luminoso, nero, tortora, solo piccole sfumature di arancio. Accenni di paillettes su mini abiti per la sera.

 

Lucrezia Brunello