Marni

Lucrezia Brunello
22 settembre 2013

01

Consuelo Castiglioni si addentra nel mondo finora inesplorato del romanticismo per la Primavera-Estate 2014 seppur con moderazione e austerità. In un gioco di contrapposizioni i volumi hanno la meglio per mettere in risalto le forme del corpo in modo sinuoso, quasi scultoreo. Longuette, cinture dall’aspetto tecnico e visiere oscuranti conferiscono al look un’allure sportiva smorzata da tocchi romantici di rouches che fioriscono freneticamente intorno ai fianchi, fiori tridimensionali che brulicano su cappotti, gonne e persino shoppers. La palette non smentisce il mood generale della collezione e racchiude, infatti, nuance sobrie, come bianco, nero e grigio, spezzate da sensuali note di rosso e verde intenso.

Lucrezia Brunello

Guarda la collezione:

10

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9