Mary Katrantzou

Vittorio Francesco Orso Ferrari
18 settembre 2016

Rivelatrice delle origini della designer ateniese Mary Katrantzou, la nuova collezione primavera-estate 2017 è un chiaro elogio alla sua terra natia e alla sua forte passione per le stampe e il textile design.
Tutti i vestiti, pantaloni, camicie, giacche e gonne sono interamente stampati con greche e rimandi a quel mondo glorioso ed antico che era la Magna Grecia.
Le modelle, come fossero dee rivisitate in chiave moderna e a tratti futuristici, vestono con orgoglio abiti riccamente colorati, dai toni acidi e sgargianti in forte contrasto con gli inserti a stampa olimpica, ricreando sui tessuti un effetto ad  anfora decorata.
Oltre alle stampe e alle greche stile Olimpo, la collezione è disseminata di effetti optical e visual, capaci di creare disegni accattivanti e suggestivi, perfetti per una nottata in discoteca a tema revival.
Larghi pantaloni a zampa anni Ottanta, minidress, vestiti a balze, camicette dagli ampi revers e girocolli vengono accompagnati da maxi orecchini a forma di corona di alloro: una vera e propria ode alla Grecia.

  • 10-mary
  • 1-mary
  • 2-mary
  • 3-mary
  • 4-mary
  • 5-mary
  • 6-mary
  • 7-mary
  • 8-mary
  • 9-mary