Maurizio Pecoraro

Alice Signori
26 febbraio 2017

Un vero e proprio inno al blazer: la collezione Autunno-Inverno 2017/2018 di Maurizio Pecoraro è una celebrazione di questo indumento, declinato uscita dopo uscita in mille ed una variante. Doppio petto come il modello indossato dalla Marina Inglese da cui il capo ha ereditato il nome, ma anche monopetto: ogni stile trova il suo spazio e la sua dignità. Un blazer che si allunga fino a diventare un cappotto oversize o che aderisce al corpo della donna: nessuna interpretazione viene lasciata intentata. Grande varietà anche nella scelta dei tessuti e delle fantasie: spinato, galles, pied de poule, macro check o le più particolari stampe di fantasie patchwork. Capi che sembrano rubati dal guardaroba maschile, ma reinterpretati con la grande sapienza stilistica che contraddistingue il brand. Riuscire ad riproporre lo stesso capo più e più volte senza ripetersi mai è un vero e proprio inno alla creatività e alla ricercatezza sartoriale: una sfida non da poco, con cui Maurizio Pecoraro ha saputo deliziarci al meglio.