Max Mara

Lucrezia Brunello
21 febbraio 2013


È la comodità che cerca la donna Max Mara per l’Autunno-Inverno 2013/2014. A suggerirlo sono le sneakers in pitone e suede, adatte per le donne comuni, reali che lavorano e hanno una vita frenetica. In un gioco di proporzioni i cappotti appaiono decisamente larghi, comodi appunto, curati comunque nel minimo dettaglio con l’aggiunta di strisce di pelle e satin e inserti di pelliccia. Pantaloni, gonne e vestiti di seta tecnica esprimono al meglio il mood della collezione, trendy e pratico. La palette ruota attorno a due gamme cromatiche: il marrone, che diventa cammello e crema, e il nero, sfumato in antracite, metallo e grigio chiaro.

Lucrezia Brunello