Max Mara

Francesco Bartesaghi
24 settembre 2015

Max Mara inaugura il secondo giorno della Milan Fashion Week portando in passerella la nuova collezione primavera-estate 2016. Una donna a stelle e strisce quella presentata dalla Maison, fresca, divertente e capace di mixare diverse tonalità in un modo completamente nuovo. La silhouette è definita su abiti, pantaloni e gonne a vita alta con dettagli in oro: grande spazio è lasciato anche all’oversize, dove i cappotti appaiono morbidi e leggeri. Lo stile marinaro – declinato in versione punk – è ripreso anche su maglie e crop top. Tra gli accessori, ampie borse a sacca con manici di corda e scarpe platform, stringate o con nappe. La palette si concentra tra il nero, il beige e il bianco, con sprazzi di rosso e giallo.