Michael Kors

Valentina Nuzzi
10 settembre 2014

Michael Kors conferma il suo carattere sereno e sbarazzino presentando, in occasione di questa settimana della moda newyorkese, una collezione fresca e luminosa. A caratterizzare la passerella sono ancora una volta ampie gonne a ruota, abiti dall’ispirazione retrò rigorosamente stretti da cinture in cuoio annodate in vita, completi giacca-culotte stampati e pinocchietti vichy degni di una giovane Brigitte Bardot. La palette si articola in una prima fase fatta di colori tenui come bianco e beige, si arricchisce gradualmente di vivaci narcisi gialli, prosegue con il ritorno al suo amato blu e si conclude con outfits realizzati totalmente nell’intramontabile nero.