Michael Kors Collection

Mirco Andrea Zerini
14 settembre 2016

Un daywear subito portabile e di tendenza: Michael Kors presenta alla New York fashion week la sua donna in carriera per la primavera-estate 2017, lasciandosi contagiare dalla tendenza del see now buy now.

Abiti, chemisier, gonne, camicie, trench coat e spolverini perfetti per l’ufficio e per il tempo libero pensati per una donna sicura di sé, che ama esibire capi vivaci e colorati, hanno animato la passerella insieme ad alcune proposte beachwear vagamente retrò ma decisamente molto femminili, abbinate a borse a mano o a tracolla e maxi occhiali in acetato: l’outfit perfetto per stupire anche nelle principali località balneari.

Delle 56 uscite, con qualche spunto al maschile, in cui la palette cromatica viene esplorata in tutte le sue nuances e gradazioni e movimentata grazie a pattern floreali, rigati e rombi, alcune sono già disponibili per l’acquisto online.

La sera è sexy ed elegante, ma sempre assolutamente prêt-à-porter: paillettes, trasparenze, rouches e balze rendono irresistibili abiti longuette al ginocchio stretti in vita da cinture ton sur ton, abbinati a sandali con alto plateau e alle immancabili borse.

Una sfilata equilibrata che conferma l’attenzione del marchio per una donna attenta alla praticità e alla versatilità. La stessa che probabilmente ha già riempito la shopping bag virtuale.

  • 10
  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09