Michael Kors

staff
16 febbraio 2011


Questa collezione segna i trenta anni di attività di Michael Kors.
Ma dietro all’attività, per Kors c’è costantemente l’inesauribile passione che si manifesta chiaramente nella sua prossima collezione Autunno-Inverno.
Fisso sulla vetta, i suoi abiti sono sempre impeccabilmente morbidi e lussuosi.
Il mood della collezione celebra un’altra delle grandi passioni di Kors: New York, e infatti sulle note di Native New Yorker fa sfilare le sue donne.
Le New Yorkesi si sa, sono famose per la loro capacità di creare un perfetto melange tra vita lavorativa e glam, un’eleganza versatile traspare dagli abiti.
Le nuances sono quindi nude sulle tonalità di grigio, nero, platino per tailleurs e vestiti da giorno oppure ton sur ton malva, bronzo e cacao.
Non delude mai il suo mantra “voglio far sembrare le persone più alte e più magre”: linee verticali, lunghezze adeguate, scollature profonde.
Pellicce di volpe tricot e cappotti lunghi e corti riscaldano le giornate invernali spaziando dal grigio al beige, al prugna.
E il cambio per la sera propone abiti in jersey con décor di cristalli, abiti-toga monospalla, abiti a tunica con pantaloni Palazzo risaltano rossi, oro e neri.
You’re a native New Yorker… you are the star.

 

Laura Somaini