Milly by Michelle Smith

staff
12 settembre 2012

A partire dal concetto di surrealismo, Michelle Smith, designer del marchio Milly, ha presentato a New York una collezione caratterizzata da un gioco di effetti ottici, combinazioni inaspettate di tessuti tecnici, finiture couture e stampe oniriche. Il tradizionale bianco e nero è affiancato da tonalità come rosa, turchese, giallo limone e corallo neon per gli accessori. Abitini superstretch si alternano a maglie oversize e giacchini sportivi. Per la sera non mancano abiti in faille di seta con un effetto argentato. Ogni capo è rivisitato con un tocco di tecnicismo moderno.

Valentina Nuzzi