Moncler Gamme Bleu

Martina D'Amelio
15 gennaio 2017

Thom Browne porta la neve a Milano per presentare la collezione autunno-inverno 2017/2018 di Moncler Gamme Bleu: sartoriale, sportivo, eccentrico si mixano sull’insolita passerella.

In un candido paesaggio ricreato all’interno dello showroom di via Solari va in scena un omaggio all’escursionismo. Corde e moschettoni da alpinista rappresentano il fil rouge che unisce non solo letteralmente i primi modelli a scendere sul catwalk, ma anche l’intera collezione.

I simboli degli avventurieri da montagna contagiano anche le giacche sportive, i Peacoat, i trench, le mantelle e i Chesterfield coat simbolo del brand, che in un gioco di layering si abbinano insieme e creano volumi sovrapposti. Gli uomini della Maison sfidano le altezze in pantaloncini e calzettoni, cargo pants e cardigan, maglioni in lana bouclé, pellicce a intarsio. I colori di Moncler – rosso, blu, bianco – danno bella mostra di sé anche sui maxi zaini e sugli accessori, come gli iconici beanies, questa volta con code furry. Come sempre è il mix di expertise tecnica e craftmanship a stupire: così in questo squadrone di uomini pronto ad affrontare le cime più impervie, compare verso la fine qualcuno in completo di piumino, ma rivestito in eleganti cashmere, flanella di lana, twill. Una conclusione Black Tie che celebra la sensibilità sartoriale di Thom Browne e l’heritage tecnico di Moncler.