Moncler Gamme Rouge

Mirco Andrea Zerini
3 ottobre 2017

Al Grand Palais di Parigi va in scena lo spettacolo firmato da Giambattista Valli per Moncler Gamme Rouge: oltre alla collezione primavera-estate 2018, una scenografia fatta di decine di palle da discoteca e lo show di Hiplet, una compagnia di ballo a metà tra il classico e l’hip hop, che si è esibita sulle note di “Shape of You” di Ed Sheeran.

Fin da subito risulta chiara l’ispirazione: è la danza contemporanea ad attirare l’attenzione dello stilista contagiando la collezione, pensata per ballerine moderne dal look sporty-chic.

La palette cromatica è estremamente delicata, proprio come i passi di danza: dominano le nuances di rosa, così come il bianco e il grigio; non mancano poi accenti di nero e l’iconico tricolore francese, un omaggio al Paese d’adozione del designer.

I completi tipici del post-allenamento in sala invadono il catwalk: shorts in felpa, scaldamuscoli, ballerine da mezza punta, felpe e body, il tutto condito da maxi loghi, inserti in pizzo macramè, piume e trasparenze.

Ad arricchire l’intera linea disegni ispirati alla natura, che compaiono come ricami, applicazioni o tessuti jacquard su bomber jackets, jumpsuit, abiti midi e top. L’idea di un caleidoscopico mix and match si concretizza in proposte per occasioni diverse indossate insieme, subito dopo la lezione di ballo.

Giambattista stupisce ancora con estrema delicatezza, anche solo per il chiaro riferimento a una delle discipline più gentili che esistano.