MSGM

Francesco Bartesaghi
22 giugno 2015

Yarn BombingMSGM presenta la sua collezione primavera-estate 2016 ispirandosi a un nuovo tipo di street art che impiega fibre di maglia coloratissime per ricoprire alberi, palazzi e ponti, nata dall’idea creativa dell’artista svedese Anton Alvarez. La maglieria è protagonista specie quando declinata in crochet di cotone e lino realizzati a mano. I pantaloni sono ampi e a zampa, con bottoni laterali e non disdegnano mai la vita alta. La silhouette è definita, le giacche da judo e le forme pulite conquistano la passerella insieme a divertenti leggins super aderenti a righe, portati da soli o sotto bermuda in (eco)pelle. Sono le mappe di New York, Londra e Milano viste dall’alto la nuova rappresentazione grafica di Massimo Giorgetti. La palette si concentra sui toni del marrone, del blu del khaki, con sprazzi di giallo ocra, senape, rosso e azzurro polvere.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10