Musso

Mirco Andrea Zerini
20 settembre 2014

Semplicità assoluta e freschezza sono gli elementi chiave della donna proposta da Musso, un’amante della praticità e delle linee pulite, che ricerca nel suo guardaroba rigore ed eleganza.
Un catwalk minimalista, in cui non c’è spazio per accessori superflui, fatta eccezione per gli occhiali da sole e le calzature rigorosamente flat, siano esse sandali o ballerine a punta in colori metal.
Gli abiti leggerissimi, senza maniche e girocollo, hanno un grosso nodo centrale che sottolinea la silhouette e segue con dolcezza i fianchi, le gonne effetto tulipano o longuette s’indossano con top essenziali o con morbide pieghe irregolari, il tailleur è austero, le camicie hanno tagli maschili mentre gli abiti, grazie a giochi di costruzione sartoriale, diventano origami.
La palette si basa su tonalità sorbetto, fresche e tenui: oltre al bianco e al nero assoluto, spuntano rosa pallido, pesca, latte menta, giallo sole e un pale blue che non si combinano tra loro in pattern particolari, fatta eccezione per una stampa a piccole baguette, estremamente chic ed elegante.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10