N° 21

staff
19 settembre 2012

Alessandro Dell’Acqua pensa ad un urbanwear pragmatico e al tempo stesso chic per la Primavera-Estate 2013. A caratterizzare la collezione sono i contrasti: lo stile casual metropolitano incontra quello più raffinato fatto di organze e pizzi. Le forme delle camicie e della maglie sono volutamente scomposte e oversize. Armature di maglie tricot, ma non solo: tintinnanti medaglie luccicano insieme a cristalli come paillettes su abiti e gonne. Il naturale si mischia con l’artificiale nella gonna di duchesse con stampe siliconate che disegnano vestali danzanti. Raffinati i capi in broccato color panna. Palette classica con punte elettriche: bianco, nero, bluette, verde acqua, magenta, nudo. Gli accessori si compongono di maxi clutch squadrate e tacchi con sottili listini di galuchat.

 

Lucrezia Brunello