Paul Smith

Valentina Nuzzi
14 settembre 2014

La donna Paul Smith è dotata di una classe innata. I suoi looks sono semplici ma d’effetto, non necessitano di vistose stravaganze per risultare adatti all’occasione d’uso. Le tendenze in passerella sembrano risiedere nell’intramontabile pattern a righe, nelle stampe floreali e nei volumi assolutamente morbidi e rilassati. Abolito il concetto di strecht e aderente per lasciare spazio a linee fluide, che definiscono abiti, pantaloni dal taglio maschile, giacche e camicie dalle svariate forme. La palette persegue lo stesso clima sobrio prediligendo i toni di bianco, azzurro e blu, alternati a beige, grigio, verdone e a qualche pennellata di rosso corallo.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10