Prabal Gurung

Vittorio Francesco Orso Ferrari
11 settembre 2016

In occasione della New York Fashion Week, Prabal Gurung propone una collezione primavera-estate 2017 elegante e ricercata.
Vestiti oversize incontrano abiti fluidi, impreziositi da asimmetrie. La maglieria, quasi impalpabile, trova il suo contrappunto nelle gonne in pelle dal plissé, esasperato a mò di taglio. Il gioco è riproposto su larghe maniche volant, per una nuova leggerezza tutta al femminile.
I tessuti sono nobili e delicati: cady e charmeuse di seta risaltano nella propria lucentezza grazie a sbiechi e forme sinuose, mentre satin di cotone e volpe si incontrano, regalando un soffice effetto nuvola. Un risultato esaltato dalla gamma dei colori, sui quali si staglia il candido bianco, seguito a ruota da azzurro polvere e blu oltremare, anche se non manca un rimando terreno ai toni del bosco, accentuato da maxi ricami floreali e applicazioni.
Una donna a tratti impalpabile, fiera nell’incedere e consapevole della propria eterea eleganza, ma dal vestire concreto come le frasi che nero su bianco adornano maxi t-shirt e dress da giorno. Un timido accenno in vista della Prabal Gurung Sport.

  • 12-gurung
  • 1-gurung
  • 2-gurung
  • 3-gurung
  • 4-gurung
  • 5-gurung
  • 6-gurung
  • 7-gurung
  • 8-gurung
  • 9-gurung
  • 10-gurung
  • 11-gurung