Proenza Schouler

Martina D'Amelio
16 settembre 2015

Ispanica ed eccentrica nella sua raffinatezza: è la donna di Proenza Schouler per la prossima primavera-estate 2016.
Lazaro Hernandez e Jack McCollough portano in passerella una collezione giocata sull’eleganza black&white, drammatizzata da accesi toni di rosso. Un’enfasi voluta che cattura lo sguardo e dona un sensuale piglio latino, accentuato dai tagli e dalle costruzioni. Stupisce in primis l’utilizzo delle rouches, che vanno a enfatizzare le linee stesse degli abiti al ginocchio con cut-out su un fianco; le spalle scoperte, insieme a tagli simmetrici in vita rendono modernissimo anche l’abito lungo a balze così come il completo da flamenco. L’intera linea è valorizzata da sapienti dettagli, a partire dall’utilizzo di fiocchi neri che valorizzano sul petto l’outfit total white, per arrivare ai micro pon pon applicati sulle giacche e sulle maxi camicie ricamate. Convince meno l’accostamento di piume e maglia a rete, un’incursione carioca che rischia di spezzare il fil rouge del racconto ma conferma l’intrinseca latinità che fa da affascinante sfondo all’eccentrica collezione.

  • 1-proenza-schouler
  • 3-proenza-schouler
  • 4-proenza-schouler
  • 5-proenza-schouler
  • 6-proenza-schouler
  • 7-proenza-schouler
  • 8-proenza-schouler
  • 9-proenza-schouler
  • 10-proenza-schouler
  • 11-proenza-schouler