Rag & Bone

Ottavia Pomini
15 febbraio 2016

Atmosfera cruda e spartana per il defilè newyorkese autunno-inverno 2016/2017 di Rag & Bone, andato in scena in un ex spazio industriale e accompagnato da una performance live ed energica di Mauro Refosco e Joey Waronker degli Atoms for Peace.

I due designer, Neville e Wainwright, hanno dimostrato la loro bravura nel fondere l’anima del brand con i trend attuali pur mantenendo l’elevata accessibilità di prezzo, tratto distintivo del marchio. La collezione è caratterizzata da un mood casual e sportivo: i look sono ispirati allo skate/street wear, al moto racing e al military style, il tutto rifinito da dettagli di sartoria inglese, come si può notare nei blazer navy a bottone singolo.

Sfilano montoni beige dal taglio corto e bomber abbinati a minigonne packwork rosse e nere in lana e pantaloni in pelle. Protagonisti indiscussi sono i maglioni in lana, lunghi e colorati, spesso indossati con pantaloni da workout; non mancano i classici jeans denim rigorosamente dal taglio skinny, capo prediletto dal marchio con un abbondante risvolto fin sopra le caviglie. Ai piedi rigorosamente biker in pelle e in vernice.

  • 1-rag-and-bone
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10