Ralph Lauren Purple Label

Martina D'Amelio
18 giugno 2016

La Ralph Lauren Purple Label fa bella mostra di sé nel Palazzo della Maison a Milano: una collezione dalla perfetta imperfezione, nel più puro stile americano.

La linea d’alta gamma al maschile del designer d’oltreoceano per la primavera-estate 2017 ricopre l’intero guardaroba di un uomo mai banale, che dall’abbigliamento formale passa allo sportswear con estrema naturalezza.

Il completo doppiopetto più elegante in seta e lino è indossato con le espadrillas in canvas; la felpa stringata più casual è resa preziosa dal suede verde oliva; il bomber tecnico metal matelassé si abbina ai sandali total white, il tradizionale pea-coat da marinaio (in neoprene) si arricchisce di dettagli in pelle urban fatti a mano; grattacieli come il Chrysler Building di New York rivivono sui girocollo sportivi così come sui cardigan da cravatta, entrambi in cashmere e seta.

  • Images by Gerardo Somoza
Courtesy of Ralph Lauren

    Images by Gerardo Somoza Courtesy of Ralph Lauren

  • Images by Gerardo Somoza
Courtesy of Ralph Lauren

    Images by Gerardo Somoza Courtesy of Ralph Lauren

  • Images by Gerardo Somoza
Courtesy of Ralph Lauren

    Images by Gerardo Somoza Courtesy of Ralph Lauren

  • Images by Gerardo Somoza
Courtesy of Ralph Lauren

    Images by Gerardo Somoza Courtesy of Ralph Lauren

  • Images by Gerardo Somoza
Courtesy of Ralph Lauren

    Images by Gerardo Somoza Courtesy of Ralph Lauren

Tutto è perfetto, nonostante l’estrema varietà delle proposte e gli abbinamenti inaspettati di quest’uomo amante soprattutto dei motori, dalla barca – con t-shirt marinière a manica lunga e short in lino – alle macchine, come dimostrano capi emblematici da una parte (una su tutti: la jumpsuit da meccanico, ricamata con simboli a tema) e accessori dall’altra, ispirati direttamente agli interni delle macchine da sogno che compongono il garage dello stilista.

Le proposte formali dal sapore anni Venti e all’insegna dell’Art Deco, giocate interamente sul bianco e il nero, vanno ad accostarsi alle suit verde oliva, taupè e blu navy, per un look degno de Il Grande Gatsby. Uno che con le macchine andava veloce, ma che correva ancora di più sulle ruote della personalità: la perfetta incarnazione di diversi stili, per un uomo sempre affascinante e mai scontato. Lo stesso interpretato della Purple Label per la prossima stagione.

  • null
  • null
  • null
  • null
  • null
  • null
  • null
  • null
  • null
  • null
  • null
  • null