Rebecca Minkoff

Valentina Nuzzi
12 settembre 2015

Per la prossima primavera-estate Rebecca Minkoff offre una nuova visione dei suoi miti eterni: le “it” girls degli anni ‘60 e ‘70. L’eroina di questa stagione è dichiaratamente una: Marianne Faithfull. La cantante britannica icona dei 60s, divenuta celebre anche grazie alla sua relazione con il leader dei Rolling Stones Mick Jagger, è indagata nel suo perfetto equilibrio tra romanticismo e ribellione tipico di quegli anni. Una carrellata di mini abiti leggeri inaugurano la passerella, alternati a sensuali capi in pelle di ispirazione disco e lunghi abiti fiorati dall’attitudine hippie. La costante sono i dettagli: una cascata di frange ed i sandali in stile gladiatore che si arrampicano fino al ginocchio. Il tutto, rigorosamente giocato su toni black&white.