Rick Owens

Valentina Nuzzi
25 settembre 2014

Volumi grafici e ribelli quelli proposti da Rick Owens per la sua collezione primavera-estate. Lo stilista californiano – che ha da poco inaugurato la sua boutique nel quadrilatero dello shopping milanese – ci conduce ancora una volta all’interno di atmosfere lugubri e selvagge. A partire dallo styling: no make up, capelli elettrici lunghi sulle spalle ed alcune modelle con il corpo completamente ricoperto da gesso bianco, come accaduto in precedenza sulle sue passerelle maschili. I capi del resto, non sono esattamente destinati alla vita di tutti i giorni: talvolta simili a delle armature, si accompagnano ad alti sandali da moderna gladiatrice. A caratterizzare questa collezione il copioso uso del tulle, scaturito dal tema del balletto che ha ispirato Owens durante il processo creativo della linea. La palette è ancora una volta legata ai colori della terra: marrone, beige e grigio che rendono la donna di Rick Owens un tutt’uno con ciò che la circonda.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10