Rochas

Mirco Andrea Zerini
28 settembre 2016

Colorata, romantica e definita nei tagli e nelle linee: è la collezione primavera-estate 2017 firmata Rochas, presentata in occasione della Paris Fashion Week.

Alessandro dell’acqua porta in passerella una donna eccentrica nel suo modo di essere e di vestire, ma con quella giusta dose di romanticismo che non guasta e che contraddistingue da tempo le collezioni del celebre marchio.

Sul catwalk si mixano perfettamente classicità e modernità, con capi iconici rivisitati secondo le contingenze: abiti con voluminose gonne in tulle stretti in vita per mettere in evidenza la silhouette, maxi skirt plissettate da portare con la maglieria sottile che si arricchisce di loghi, abiti monospalla con giochi di sovrapposizioni e arricciature, camicie a manica corta e top trasparenti da abbinare a pantaloni al polpaccio e gonne midi.

Tutto è estremamente colorato: giallo, blu elettrico, rosa e verde si alternano ai grandi classici e alle tonalità pastello del rosa cipria e del panna, mixandosi in un turbinio di abbinamenti che rompono gli schemi e creano accostamenti eccentrici.

Gli accessori sono ben calibrati: lunghi guanti colorati dall’allure un po’ retró e, ai piedi, sandali e zeppe con plateau vertiginosi che sfidano la forza di gravità.

Una collezione pulita ed equilibrata, perfettamente in linea con l’animo della Maison francese.

  • 10
  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09